LA Radio del Regno
classical radio
Radio Pink Floyd

Marzo 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Ultimi argomenti
» Al BAR del Regno
Ven 15 Mar 2019 - 17:09 Da telemaco

» Al BAR del Regno
Lun 24 Dic 2018 - 21:52 Da telemaco

» Message Board
Sab 16 Giu 2018 - 20:50 Da telemaco

» La Stanza della Musica
Mer 13 Gen 2016 - 10:02 Da rextiffany

» Best Videos - I migliori videoclip di sempre
Mer 7 Gen 2015 - 9:03 Da QueenMillennia

» Gattilicious =^.^=
Mer 3 Dic 2014 - 11:36 Da rextiffany

» Al BAR del Regno
Mar 23 Set 2014 - 20:24 Da mariomorelli

» L'angolo della poesia
Mer 30 Lug 2014 - 8:25 Da varanasy

» Rock in Roma 2014
Dom 20 Lug 2014 - 18:52 Da QueenMillennia

Visitatori

Meteo

Piccolo glossario informatico

Andare in basso

Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 8 Mag 2011 - 9:12

Alcuni termini tecnici o gergali utilizzati in rete - termine con cui si intende genericamente internet - diventano chiari man mano che si frequenta l'ambiente, altri restano oscuri per anni, altri ancora sono così specifici da essere noti solo agli esperti.

Ho pensato di fare cosa gradita pubblicando un piccolo glossario informatico con i termini di uso più frequente che potrebbero generare perplessità, confusione o anche semplice curiosità.
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 8 Mag 2011 - 9:46

Web: dall'inglese, rete, l'insieme dei collegamenti tra i computer di tutto il mondo (WWW= World Wide Web), ossia Internet.

Browser: o Web Browser, è il programma che consente la "navigazione" in internet, cioè l'apertura e la consultazione delle pagine Web.

Internauta: è l'utente di internet, colui che naviga in rete.

Indirizzo IP: indirizzo numerico che identifica univocamente ogni computer collegato in rete). Può essere statico (non cambia mai) oppure dinamico (cambia ad ogni connessione). Il secondo tipo è usato dai provider (gestori) internet per assegnare un indirizzo IP al momento della connessione di un loro cliente. L'indirizzo IP è solitamente espresso con quattro numeri (compresi tra 0 e 255) separati da punti.

URL: acronimo di Uniform Resource Locator, ovvero l'indirizzo di una risorsa Internet.

Link: letteralmente, collegamento, dall'inglese, per collegamento, catena, legame. Un link collega una pagina web ad un'altra pagina o ad un'altra sezione della stessa pagina.

Website: sito internet, pagina o insieme di pagine all'interno della rete, il cui fine o tematica possono essere le più svariate: informazione, svago, pubblico servizio, commercio, ecc.

Webmaster: colui che crea materialmente il sito, si occupa del progetto, dell'aspetto grafico e degli aggiornamenti, in base all'utilizzo che ne sarà fatto.

User: dall'inglese, utente.

Log in: termine inglese per entrare, accedere; inserire il proprio nome utente e password per autenticarsi in un servizio, utilizzando la maschera di log in. In gergo, dall'inglese italianizzato, "loggarsi".

Log out: termine inglese per uscire, disconnettersi; ridiventare ospite "anonimo", chiudere la connessione ad un servizio.

Homepage: tradotta letteralmente dall'iglese,"pagina di casa", è la prima pagina visualizzata all'apertura di un sito web o del browser. Il termine, agli albori del web, si applicava anche ai siti personali.

Forum: termine usato comunemente come abbreviazione di Forum di discussione (in inglese Message Board). È un sito web (o parte di esso) che raccoglie commenti e pareri su svariati argomenti inseriti dai partecipanti. A differenza dei blog dove la comunicazione è comunque inerente agli articoli proposti dall'autore o dagli autori, nel forum chiunque può proporre un argomento, ovviamente restando negli eventuali limiti posti dal regolamento del forum (argomento, tipo di messaggi consentiti, etc...).

Newsgroup: simile al Forum, è uno spazio virtuale creato su una rete di server interconnessi (Usenet) per discutere di un argomento specifico (topic). In lingua italiana a volte viene utilizzato il termine gruppo di discussione.

Blog: termine ottenuto dalla contrazione delle parole inglesi web e log: significa la registrazione su una pagina web personale organizzata in forma di diario di messaggi del
gestore del blog, a cui di solito possono seguire commenti da parte dei lettori. Molti i blog
presenti su internet - sia tematici che generalisti - tenuti da persone note ma anche da semplici internauti. È per molti versi simile alla pagina di forum.

Chat: dall'inglese, "to chat", chiacchierare, italianizzato "chattare". Si intende la messaggeria istantanea tra utenti in uno spazio dedicato, detto Chat Board o Chat Box, all'interno di un sito o tramite programmi specifici di messaggeria istantanea.

Admin: amministratore, ovvero responsabile del sito per ciò che riguarda essenzialmente l'ordine del sito e la disciplina degli utenti.

Moderatore: membro con particolari poteri disciplinari all'interno di una chat o di un forum, per il mantenimento dell'ordine e il rispetto delle regole da parte degli atri membri.

Topic: argomento principale di un sito, forum o blog.

Off topic: spesso abbreviato in OT, sta letteralmente per fuori argomento, fuori tema. È
necessario non andarvi nelle pagine di blog e di forum presenti su internet, onde evitare il
riposizionamento dei messaggi o la cancellazione degli stessi da parte degli admin (amministratori del sito). È contrapposto a IT = In Topic cioè in argomento.

Thread: talvolta reso in forma abbreviata con "3D", è il termine che indica il filo (logico) del discorso (ovvero la sequenza) in un forum web o simili.

Emoticon: anche note come faccine o smiley, inserite nei messaggi di testo, servono ad esprimere graficamente lo stato d'animo dello scrittore.

Post: messaggio, dall'inglese, indica sia il messaggio stesso che l'azione di inserire o inviare un messaggio. In gergo, italianizzato "postare" significa inviare o inserire messaggi, foto, link, ecc.

Quotare: italianizzato, dall'inglese "to quote", citare, con uguale significato.

Editare: italianizzato, dall'inglese "to edit", modificare, con uguale significato.
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 8 Mag 2011 - 10:45

Acronimi frequenti


LOL: dall'inglese, Laughing Out Loud, "ridere forte, sonoramente"

ROTFL: dall'inglese, Rolling On The Floor Laughing, "rotolarsi a terra dalle risate"

IMHO: dall'inglese, In My Humble Opinion, "secondo il mio modesto parere"

IMAO: dall'inglese, In My Arrogant Opinion, "secondo il mio arrogante parere", variazione del precedente IMHO

AKA: dall'inglese, Also Known As, cioè "anche conosciuto, noto, come..."

AFK: dall'inglese, Away From Keyboard, "lontano dalla tastiera", cioè Non al Computer

ASAP: dall'inglese, As Soon As Possible, "appena possibile, il prima possibile"

ASL: dall'inglese, Age, Sex, Location, "età, sesso e provenienza", viene spesso usato per richiedere all'interlocutore una presentazione

BRB: dall'inglese, Be Right Back, "torno subito"

BTW: dall'inglese, By The Way, "a proposito"

FAQ: dall'inglese, Frequently Asked Questions, "domande frequenti"

GTG: dall'inlese, Get to Go, "devo andare"

OFC: dall'inglese, Of Course, "certamente"

OMG: dall'inglese, Oh My God, "oh mio Dio" espressione di sgomento o sorpresa (variante volgare OMFG, Oh My Fu***ng God)

THX: dall'inglese, abbreviazione per Thanks, "grazie"

TVM: dall'inglese, Thank You Very Much, "grazie mille"

WTF: dall'inglese, volgare, What The F***k, espressione di disappunto, stupore, traducibile in italiano con "ma che ca***o"

IHABICNRWTSF: acronimo inglese per I Hate Abbreviations, Because I Can Never Remember What They Stand For, "Non sopporto le abbreviazioni, dal momento che non ricordo mai per cosa stanno". Questo acronimo, volutamente lungo e difficile da ricordare, ironizza sulla circostanza che il proliferare indiscriminato degli acronimi rischia di rendere più ostiche la memorizzazione e la comprensione dei significati, anziché agevolarle.
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 8 Mag 2011 - 14:43


Altri termini e curiosità



Addare: italianizzato, dall'inglese "to add", aggiungere. Viene utilizzato come uno qualsiasi dei verbi della grammatica italiana, di solito quando si aggiunge il contatto (nickname, account di msn, etc...) di qualcuno nella propria rubrica del programma di messaggistica istantanea.

Bug: dall'inglese, piccolo insetto o cimice. Nell'informatica è riferibile ad un errore o ad un
malfunzionamento che si verifica in un programma. Questo termine deriva dall' insetto che mandò in tilt il primo calcolatore. In italiano si usa anche il termine baco. Per porvi rimedio può essere necessario ricorrere al cosiddetto "debugging".

Cliccare: dall'inglese, to click (dal suono onomatopeico emesso dal pulsante), esercitare una breve pressione di un pulsante con immediato rilascio. Per chi usa il computer e naviga in internet è l'operazione più consueta. Si calcola che quotidianamente un internauta medio clicchi migliaia di volte, talvolta senza rendersene conto. L'uso iterativo del mouse e del movimento necessario per "cliccare" sono all'origine di malattie professionali, quali l'epicondilite (Gomito del Tennista) e la Sindrome del Tunnel Carpale, una tendinite cronica da intrappolamento dei tendini delle dita, all'interno di un tunnel anatomico, tra il polso e la mano, in cui questi tendini sono facilmente soggetti ad infiammazione ed usura.

Kickare: dall'inglese "to kick", calciare. Operazione compiuta nelle chat da un admin o da un moderatore per estromettere temporaneamente dalla Chat Board un membro indesiderato o indisciplinato, il quale, dopo un certo lasso di tempo, può nuovamente effettuare il Log in.

Bannare: dall'inglese "to ban", bandire. Operazione compiuta nelle chat, forum, newsgroup, ecc. da un admin o da un moderatore per estromettere permanentemente un membro indesiderato o indisciplinato, il quale potrà essere riammesso solo dopo sospensione del Ban. Si possono "bannare" gli utenti ponendo il divieto ad un determinato nickname, indirizzo email o IP.

Flame: dall'inglese "flame" fiamma, indica, in un forum o simili, una discussione accesa, con attacchi e/o insulti, spesso reciproci, di un utente verso un altro. Creare o partecipare ad un flame viene detto "Flammare" o, italianizzando, "Fiammare". A volte fatto di proposito, per creare disordine e spargere zizzannia, dai cosiddetti "Troll".

Troll: questo termine è comunemente utilizzato per etichettare coloro i quali, all'interno di una lista di discussione, inviano post volti a scatenare un flame o del tutto off-topic per quella specifica lista di discussione.

Linkare: dall'inglese "to link", collegare, quando si inserisce un collegamento.

Flaggare: dall'inglese "to flag", contrassegnare ("mettere una bandierina o flag"), spesso usato per indicare l'attività di assegnazione di permessi / attributi / marcature di vario tipo a utenti o gruppi di dati.

Taggare: dall'inglese, "to tag", etichettare, cioè attribuire a documenti o più in generale ai files su internet, una o più parole chiave, dette appunto tag, che individuano l'argomento di cui si sta trattando, al fine di riconoscere o trovare gli oggetti più facilmente, o associarli, o ricordare cosa sono (una sorta di post-it da applicare ad un file).

Feedback: dall'inglese, letteralmente significa retroazione. Viene inteso comunemente come comunicazione di ritorno a un'azione, una novità, una nuova funzionalità di un programma informatico o una pubblicazione su un sito web.

Floodare: dall'inglese "flood", diluvio, alluvione. Più generalmente significa inviare una grande quantità di dati verso un host (ospite), onde impedirgli di funzionare correttamente. Può significare sia l'invio di un pesante blocco di dati ad un unico destinatario (indirizzo email, chat, sito web...) che può interferire con le prestazioni del destinatario, impedendogli di funzionare correttamente, oppure inviare un blocco di dati a tutti i destinatari conosciuti. Nelle chat il termine vuole anche significare ripetere ossessivamente un messaggio rendendo la chat (o la relativa stanza pubblica) invivibile per i vari internauti, data l'impossibilità di leggere gli eventuali messaggi mandati.

Pingare: dall'inglese "ping", contatto. Si tratta di un comando DOS; è un programma disponibile sui principali sistemi operativi che misura il tempo, espresso in millisecondi, impiegato da uno o più pacchetti di informazioni a raggiungere un altro computer o server (computer che ospita le informazioni del sito) in rete ed a ritornare indietro all'origine. È prettamente utilizzato per verificare la presenza e la raggiungibilità di un altro computer connesso in rete e per misurare le latenze ("lag") di trasmissione di rete.

Craccare: italianizzato, dall'inglese "to crack". Il cracking è un attività illegale, svolta dai
cracker, che consente di far funzionare software a pagamento, gratuitamente, grazie a una modifica del codice sorgente o a una chiave fasulla che viene riconosciuta valida dal software.

Hackerare: italianizzato, dall'inglese "to hack", letteralmente ferire, intaccare, forzare. In
informatica significa forzare l'ingresso in un sistema e accedervi illegalmente, da cui Hacker, pirata informatico e Hacking, attacco informatico. L'Hacker e il Cracker sono persone estremamente abili e competenti in campo informatico, il contrario esatto, cioè l'incompetente e incapace, che viene detto Lamer (dall'inglese "lame", zoppo, sciancato, fiacco).

Spoofing: situazione in cui qualcuno si finge qualcun altro. IP Spoofing, ad esempio, è la
tecnica mediante la quale un malintenzionato fa credere alla vittima di avere un indirizzo IP diverso da quello effettivo.

Phishing: letteralmente "spillaggio (di dati sensibili)" E' un'attività illegale utilizzata per ottenere l'accesso a informazioni personali o riservate con la finalità del furto d'identità, mediante l'utilizzo delle comunicazioni elettroniche, soprattutto messaggi di posta elettronica fasulli o messaggi istantanei, ma anche contatti telefonici. Grazie a messaggi che imitano grafica e logo dei siti istituzionali, l'utente è ingannato e portato a rivelare dati personali, come numero di conto corrente, numero di carta di credito, codici di identificazione, ecc.

Googlare: cercare qualcosa o qualcuno utilizzando Google come motore di ricerca.

Groccare: italianizzato, dall'inglese to grok, assimilare pienamente un concetto.

Customizzare: italianizzato, dall'inglese "to custom", personalizzare.

Newbie: termine inglese che indica un nuovo arrivato in una comunità virtuale. Letteralmente "utente novellino" o "neofita", italianizzato "Niubbo".

Smanettare: termine gergale entrato nell'uso comune per definire un approccio empirico e scanzonato ad attività informatiche che dovrebbero, o potrebbero, essere affrontate in modo più rigoroso o professionale. Colui che smanetta è detto "smanettone".
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 8 Mag 2011 - 14:58

Principali emoticons, caratteri ASCII* e significato


:-) sorriso

:-( emozione negativa, delusione

;-) strizzata d'occhio

:-| perplessità

:-))) grandissimo sorriso

:-o stupore

:-/ dubbio

8-) sorpresa, occhiali, talvolta secchione

:-P pernacchia scherzosa

q:-) Rapper

:-D gran sorriso

XD risata, divertente, ironico, scherzoso

^_^ felice

^o^ esultante

#^_^# timido

^_^' o ^_^; imbarazzato

T_T triste

;_; piange

*_* impressionato

@_@ ipnotizzato

-.- incavolato

=.= assonnato

>.< interdetto

O.o scettico, incredulo

m(_ _)m prostrato



*codice di caratteri alfanumerici e altri simboli utilizzabili anche come elementi pittorici per comporre immagini stilizzate di grande complessità (ASCII Art)
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da QueenMillennia il Dom 15 Mag 2011 - 13:10

per la ricerca degli altri termini, vi rimando ad una lista assai più esaustiva e molto ben fatta, a questo link:

http://www.maurorossi.net/glossario/

(cliccate su "Glossario" dal menù principale della pagina, in alto a sinistra o su "Sfoglia il glossario completo", nella pagina, sulla destra, in posizione centrale, per accedere all'ordine alfabetico delle voci)
QueenMillennia
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Piccolo glossario informatico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum