LA Radio del Regno
classical radio
Radio Pink Floyd

Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Ultimi argomenti
» Al BAR del Regno
Dom 9 Dic 2018 - 22:58 Da telemaco

» Message Board
Sab 16 Giu 2018 - 20:50 Da telemaco

» La Stanza della Musica
Mer 13 Gen 2016 - 10:02 Da rextiffany

» Best Videos - I migliori videoclip di sempre
Mer 7 Gen 2015 - 9:03 Da QueenMillennia

» Gattilicious =^.^=
Mer 3 Dic 2014 - 11:36 Da rextiffany

» Al BAR del Regno
Mar 23 Set 2014 - 20:24 Da mariomorelli

» L'angolo della poesia
Mer 30 Lug 2014 - 8:25 Da varanasy

» Rock in Roma 2014
Dom 20 Lug 2014 - 18:52 Da QueenMillennia

» Drinks, liquori, cocktails
Mer 25 Giu 2014 - 10:12 Da rextiffany

Visitatori

Meteo

L'angolo della poesia

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Ven 5 Ago 2011 - 10:10

gelese ha scritto:
Dandix ha scritto:
varanasy ha scritto:
Dandix ha scritto:Io ti amo


<blockquote>
</blockquote>
mi piace questa Cool



Vara, TI GIURO che quando l'ho postata ti ho pensato
bel pensiero.
e se non le basta...
ma io so apprezzare e mi basta
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da Dandix il Ven 5 Ago 2011 - 10:14

gelese ha scritto:
Dandix ha scritto:
varanasy ha scritto:
Dandix ha scritto:Io ti amo


<BLOCKQUOTE>
</BLOCKQUOTE>

mi piace questa Cool



Vara, TI GIURO che quando l'ho postata ti ho pensato
bel pensiero.
e se non le basta...



Geleeeeeeeeeeeeee

Vara, non dar retta a sto scostumato!!
avatar
Dandix

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Ven 5 Ago 2011 - 16:10

Il cuore che ride

la tua vita è la tua vita.
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina
dell'arrendevolezza.
stai in guardia.
ci sono delle uscite.
da qualche parte c'è luce.
forse non sarà una gran luce ma la vince sulle tenebre.
stai in guardia.
gli dei ti offriranno delle occasioni.
riconoscile, afferrale.
non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la
morte in vita, qualche volta.
e più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà.
la tua vita è la tua vita.
sappilo finché ce l'hai.
tu sei meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in
te.

Charles Bukowski
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da gelese il Ven 5 Ago 2011 - 17:31

Tallo, Tallo, pederasta molle

piú del pelo di coniglio,

del midollo d'oca

o del lobo di un orecchio,

piú del pene flaccido dei vecchi

o d'una ragnatela muffita,

ma anche piú rapace, Tallo,

d'una tempesta rabbiosa

quando la luna ti offre

un donnaiolo che sbadiglia;

avanti, rendimi il mantello

che m'hai rubato,

e il fazzoletto di Sétabi,

i pizzi di Bitinia,

che tu, sciocco, ostenti

come fossero di casa tua.

Strappali dai tuoi artigli

e ridammeli, ora, subito,

se non vuoi

che sulla tua schiena di velluto,

sulle tue mani mollicce

la sferza t'imprima la vergogna

di un marchio di fuoco

e tu debba agitarti

contro natura

come un guscio di nave

sorpreso nel mare in burrasca

dalla furia del vento.
avatar
gelese

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Ven 5 Ago 2011 - 20:26

gelese ha scritto:Tallo, Tallo, pederasta molle

piú del pelo di coniglio,

del midollo d'oca

o del lobo di un orecchio,

piú del pene flaccido dei vecchi

o d'una ragnatela muffita,

ma anche piú rapace, Tallo,

d'una tempesta rabbiosa

quando la luna ti offre

un donnaiolo che sbadiglia;

avanti, rendimi il mantello

che m'hai rubato,

e il fazzoletto di Sétabi,

i pizzi di Bitinia,

che tu, sciocco, ostenti

come fossero di casa tua.

Strappali dai tuoi artigli

e ridammeli, ora, subito,

se non vuoi

che sulla tua schiena di velluto,

sulle tue mani mollicce

la sferza t'imprima la vergogna

di un marchio di fuoco

e tu debba agitarti

contro natura

come un guscio di nave

sorpreso nel mare in burrasca

dalla furia del vento.
si, ma io voglio sapere l'autore Suspect bounce
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da gelese il Sab 6 Ago 2011 - 8:02

varanasy ha scritto:
gelese ha scritto:Tallo, Tallo, pederasta molle

piú del pelo di coniglio,

del midollo d'oca

o del lobo di un orecchio,

piú del pene flaccido dei vecchi

o d'una ragnatela muffita,

ma anche piú rapace, Tallo,

d'una tempesta rabbiosa

quando la luna ti offre

un donnaiolo che sbadiglia;

avanti, rendimi il mantello

che m'hai rubato,

e il fazzoletto di Sétabi,

i pizzi di Bitinia,

che tu, sciocco, ostenti

come fossero di casa tua.

Strappali dai tuoi artigli

e ridammeli, ora, subito,

se non vuoi

che sulla tua schiena di velluto,

sulle tue mani mollicce

la sferza t'imprima la vergogna

di un marchio di fuoco

e tu debba agitarti

contro natura

come un guscio di nave

sorpreso nel mare in burrasca

dalla furia del vento.


si, ma io voglio sapere l'autore Suspect bounce
è uno dei carmi di catullo.
LEggi gli altri, quelli immediatamente precedenti a questo happy
avatar
gelese

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Dom 7 Ago 2011 - 21:46

A questo punto

A questo punto smetti
dice l'ombra.
T'ho accompagnato in guerra e in pace e anche
nell'intermedio,
sono stata per te l'esaltazione e il tedio,
t'ho insufflato virtù che non possiedi,
vizi che non avevi. Se ora mi stacco
da te non avrai pena, sarai lieve
più delle foglie, mobile come il vento.
Devo alzare la maschera, io sono il tuo pensiero,
sono il tuo in-necessario, l'inutile tua scorza.
A questo punto smetti, strappati dal mio fiato
e cammina nel cielo come un razzo.
C'è ancora un lume all'orizzonte
e chi lo vede non è un pazzo, è solo
un uomo e tu intendevi non esserlo
per amore di un'ombra. T'ho ingannato
ma ora ti dico a questo punto smetti.
Il tuo peggio e il tuo meglio non t'appartengono
e per quello che avrai puoi fare a meno
di un'ombra. A questo punto
guarda con i tuoi occhi e anche senz'occhi

Eugenio Montale
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Mar 9 Ago 2011 - 15:25

......e Iddio...vedendo che l'impresa era una cosa buona

decise di dare la sua benedizione alla coraggiosa ragazza



la ragazza chiamò a sè il gruppo dei suoi compagni di avventura, proponendogli di condividere con lei l'ardua impresa di contrastare il nulla che avanza



...la ragazza cominciò a costruire il futuro regno che sarebbe diventato

il regno dei compagni di avventura che con lei condivisero



la ragazza diventò la regina del regno, e i suoi compagni di avventura divennero gli abitanti del regno....



....e insieme divennero i cavalieri e le cavallerizze dell'impresa....

..l'impresa di contrastare il nulla che avanza....
avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da Dandix il Ven 12 Ago 2011 - 5:39

SE TU MI DIMENTICHI



Voglio che tu sappia
una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se ciò che esiste
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti poco a poco.
Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
chè ti avrò già dimenticato.

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
Che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi sulla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora,
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile,
se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
oh, amore mio,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore,
e finchè tu vivrai staro' tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.




(P. Neruda)
avatar
Dandix

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da gelese il Ven 12 Ago 2011 - 19:46

A Maria
O diletta e dolce sposa,
ti rivedo con la mente
elegante e sorridente,
bella e fresca come rosa.

Mi sovvengo lentamente
dei begli occhi e di quel viso;
e la luce di un sorriso
ora brilla nella mente.

Sorridevi facilmente,
suscitando dentro il cuore
dolci palpiti d'amore
non di rado, certamente.

Io ricordo con diletto;
la dolcezza di quel viso
lo splendore del sorriso;
la gran fiamma di quel petto.



E ripenso con dolore
alla vita di studente:
triste e amara; solamente
consolata dall'amore.

Or che sono vecchierello,
mi rimane nella mente
e mi culla dolcemente,
quell'amore grande e bello;

che molceva l'amarezza
che provavo, giovinetto,
senza madre, senz'affetto
né sorriso né carezza.

E conservo dentro il cuore
un tesoro: quei tre figli
- belli e puri come gigli -
che mi desti per amore!

G. Pecora
avatar
gelese

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Sab 20 Ago 2011 - 13:45

IL CANTICO DEI CANTICI

Preludio
(1,1-4)

Amabilità dello sposo
La sposa
Mi baci coi baci della tua bocca!...
Più dolci del vino sono i tuoi amori,
soavi sono i tuoi aromi all'odore,
un profumo diffuso è il tuo nome,
per questo le fanciulle ti amano.
Attirami dietro a te: corriamo!
Il re m'introdusse nelle sue stanze...
Gioiremo, esulteremo in te.
Celebreremo i tuoi amori più del vino:
si ha ragione d'amarti!

Salomone
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Sab 20 Ago 2011 - 16:16

Primi Incontri Fra Lo Sposo E La Sposa (1,5-2,7)

La sposa si presenta
La sposa
Bruna son io e pur leggiadra,
o figlie di Gerusalemme,
come le tende di Kedar,
come i padiglioni di Salomone.
Non fate caso se sono bruna,
perché mi ha abbronzato il sole.
I figli di mia madre, adirati con me,
mi posero guardiana delle vigne;
la mia vigna, la mia non la guardo.

Desiderio della sposa
Dimmi tu, amato del mio cuore:
dove pasci, dove riposi al meriggio?
affinché io non sia come errabonda
dietro ai greggi dei tuoi compagni.

Il coro
Se non lo sai, o bella fra le donne,
esci sulle orme del gregge
e pascola le tue caprette
presso le dimore dei pastori.
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Sab 20 Ago 2011 - 22:33

Colloquio fra gli sposi
Lo sposo
A corsiera dei cocchi di Faraone
io rassomiglio te, amica mia;
belle le tue guance tra i monili,
il tuo collo fra le perle!
Fregi d'oro eseguiremo per te,
con trapunti d'argento.

La sposa
Mentre si trova il re sul suo divano,
il nardo mio spande il suo profumo,
borsetta di mirra è per me il mio diletto,
posata sul mio petto;
grappolo di cipro è per me il mio diletto,
nelle vigne d'En-Gaddi.

Lo sposo
Quanto sei bella, amica mia,
quanto sei bella!
Gli occhi tuoi sono colombi...

La sposa
Quanto sei bello, o mio diletto,
quanto sei grazioso!
Il letto nostro è tutto verdeggiante!

Lo sposo
Travi di nostra casa sono i cedri,
cipressi le pareti...

La sposa
Un narciso di Saron io sono,
un giglio delle valli...

Lo sposo
Quale tra i cardi il giglio,
tal è l'amica mia tra le fanciulle.

La sposa
Qual melo tra gli alberi del bosco,
così tra i giovani è il mio diletto:
all'ombra sua, bramata, io m'assido,
dolce è al mio palato il frutto suo.
Nella cella del vino m'introdusse,
e il suo vessillo su di me è l'amore.
Ristoratemi con focacce di uva,
rafforzatemi con mele,
perché languisco d'amore.
La sua sinistra è sotto il mio capo,
e la sua destra mi stringe.
Io vi scongiuro, figlie di Gerusalemme,
per le gazzelle e le cerve del campo,
non svegliate, né scotete il mio amore,
finché a lui non piaccia.
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da Iaco il Dom 21 Ago 2011 - 23:54

il LUPO

Egli corre nella notte.
Cerca un posto per proteggersi.
Perchè essi lo cacciano ancora?

Il suo cuore....batte così veloce.
Nessun suono... ma gli stanno dietro.
Timidamente egli cerca la sua strada.

Si muove solo per un pò di nutrimento
Forse in branco
Certe volte si sente così solo.
E' l'ultimo della sua razza.
Tutti i suoi compagni sono morti.
L'uomo ha segnato il suo fatale destino

I suoi sogni gli parlano di tempi antichi
Dove lupi e uomini correvano gli uni affianco degli altri.
Quale lucente libertà doveva esserci.

Fu compagno di donne selvagge,
e idolatrato come animale totem.
Ma improvvisamente tutto cambiò
Quando gli uomini con falsi dogmi arrivarono.

Essi lo chiamarono la bestia maligna.
Ma tu sei la vera bestia maligna.
Tu che maledicesti i figli più nobili della natura.
Egli ora piange alla luna.
Una lacrima luccica nelle tenebrose nebbie.
Riesci sentire la serenata dell'ultimo lupo?

Solo egli siede in riva al lago
La sua immagine nelle acque è il suo unico amico.
Riesci a sentire la serenata dell'ultimo lupo?



Andrea Nebel Haugen


avatar
Iaco

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 55
Località : torino

https://www.youtube.com/user/IACOVIK?feature=mhee#p/f

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da gelese il Mer 31 Ago 2011 - 11:17

IL CULO, CHE MERAVIGLIA

Il culo, che meraviglia.
E' tutto un sorriso, non é mai tragico.

Non gli importa cosa c'é
sul davanti del corpo. Il culo si basta.
Esiste dell'altro? Chissà, forse i seni.
Mah! - sussurra il culo - quei marmocchi
ne hanno ancora di cose da imparare.

Il culo sono due lune gemelle
in tondo dondolio. Va da solo
con cadenza elegante, nel miracolo
d'essere due in uno, pienamente.

Il culo si diverte
per conto suo. E ama.
A letto si agita. Montagne
s'innalzano, scendono. Onde che battono
su una spiaggia infinita.

Eccolo che sorride il culo. E' felice
nella carezza di essere e ondeggiare.
Sfere armoniose sul caos.

Il culo é il culo,
fuori misura.


Carlos Drummond De Andrade
avatar
gelese

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da QueenMillennia il Mer 31 Ago 2011 - 19:44

un'ode del genere poteva venire solo da un brasiliano

_________________
°QueenMillenni
avatar
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da gelese il Gio 1 Set 2011 - 11:18

QueenMillennia ha scritto:un'ode del genere poteva venire solo da un brasiliano
ma piace anche al Siciliano
avatar
gelese

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da QueenMillennia il Gio 1 Set 2011 - 16:21


_________________
°QueenMillenni
avatar
QueenMillennia
Admin

Messaggi : 3938
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 41
Località : Roma

http://queenmillennias.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da varanasy il Gio 1 Set 2011 - 16:37

QueenMillennia ha scritto:
avatar
varanasy

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 43
Località : Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Gio 8 Set 2011 - 21:05





Stanco di tanti eventi, pace alla morte invoco.Come vedere il Merito viver mendicandoe amorfa Nullità ornata d'eleganzae la più pura Fede iniquamente rinnegatae splendidi Onori indegnamente conferitie l'innocente Virtù volgarmente prostituita





e la retta Perfezione indegnamente diffamatae Forza disarmata da Poteri vacillantie Arte al silenzio stretta dalle Autoritàe Follia, fatta dottore, controllar l'Ingegnoe pura Verità con Semplicità confusaed il Bene schiavo servir il comandante Male.Stanco di tutto questo, vorrei andarmene lontano,se non ché morendo, lascerei il mio amore solo.



avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Sab 24 Set 2011 - 1:51





AUTUNNO

Autunno. Già lo sentimmo venire
nel vento d’agosto,





nelle pioggie di settembre
torrenziali e piangenti,
e un brivido percorse la terra
che ora, nuda e triste,




accoglie un sole smarrito.
Ora passa e declina,
in quest’autunno che incede
con lentezza indicibile,
il miglior tempo della nostra vita
e lungamente ci dice addio.






https://www.youtube.com/watch?v=NPSIbYLk2X8&feature=player_detailpage



...con questa musica di sottofondo...
avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Sab 24 Set 2011 - 1:59

Ricordo di Maria A.



Un giorno di settembre, il mese azzurro,
tranquillo sotto un giovane susino
io tenni l'amor mio pallido e quieto
tra le mie braccia come un dolce sogno.
E su di noi nel bel cielo d'estate
c'era una nube ch'io mirai a lungo:
bianchissima nell'alto si perdeva
e quando riguardai era sparita.

E da quel giorno molte molte lune
trascorsero nuotando per il cielo.
Forse i susini ormai sono abbattuti:
Tu chiedi che ne è di quell'amore?
Questo ti dico: più non lo ricordo.
E pure certo, so cosa intendi.
Pure il suo volto più non lo rammento,
questo rammento: l'ho baciato un giorno.

Ed anche il bacio avrei dimenticato
senza la nube apparsa su nel cielo.
Questa ricordo e non potrò scordare:
era molto bianca e veniva giù dall'alto.
Forse i susini fioriscono ancora




Bertolt Brecht
avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Sab 24 Set 2011 - 2:03

Impressioni Di Settembre

Quante gocce di rugiada intorno a me,
cerco il sole ma non c'è…
Dorme ancora la campagna, forse no,
è sveglia, mi guarda, non so.
Già l'odore della terra odor di grano,
sale adagio verso me.
e la vita nel mio petto batte piano,
respira la nebbia, penso a te.
Quanto verde tutto intorno a ancor piú in là,
sembra quasi un mera l'erba,
e leggero il mio pensiero vola e va
ho quasi paura che si perda…
Un cavallo tende il collo verso il prato
resta fermo como me:
faccio un passo, lui mi vede, è già
fuggito…
Respiro la nebbia, penso a te.
No, cosa sono adesso non lo so
sono como, un uomo in cerca di se stesso
no, cosa sono adesso non lo so
sono solo, solo il suono del mio passo…
Ma intanto il sole tra la nebbia filtra già:
il giorno come sempre sarà.

Altri testi su: http://www.angolotesti.it/P/testi_canzoni_premiata_forneria_marconi_4052/testo_canzone_impressioni_di_settembre_140489.html
Tutto su Premiata Forneria+Marconi: http://www.musictory.it/musica/Premiata+Forneria+Marconi

avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da telemaco il Ven 28 Ott 2011 - 21:53

per kimono smack

avatar
telemaco

Messaggi : 4562
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da Iaco il Lun 9 Gen 2012 - 23:35

Amo l'imperfezione, amo chi ha sbagliato e si è riscattato, amo chi è caduto e si è a fatica rialzato,
lasciando a terra pezzi di se stesso, amo chi si è perso e si è ritrovato, amo chi si è cercato nei salotti e si è ritrovato sui marciapiedi. Perché la perfezione è troppo per questo mondo e troppo poco per l'altro.
[P. Melone]
avatar
Iaco

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 55
Località : torino

https://www.youtube.com/user/IACOVIK?feature=mhee#p/f

Torna in alto Andare in basso

Re: L'angolo della poesia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum